(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

mercoledì 9 maggio 2018

Le frittelle di acacia...!!! gasia

LE FRITTELLE DI FIORI DI ACACIA
Ingredienti per circa 20 frittelle di fiori d’acacia:
  • 20 grappoli di fiori
  • gr. 180 farina 00
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 bicchiere di acqua gassata fredda (anche un po’ più di uno)
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • pizzico di sale
  • olio di semi per friggere
  • sale e/o zucchero a velo
Separate il tuorlo dall’albume e tenetelo da parte. Setacciate la farina con il bicarbonato e  il tuorlo, l’acqua (versatene prima un bicchiere e aggiungetene un po’ se l’impasto non vi sembra abbastanza liquido), 1 cucchiaino di zucchero (l’altro vi servirà per montare la chiara) e un pizzico di sale. Mescolate con una frusta fino a ottenere un impasto  piuttosto liquido. Coprite il contenitore e lasciatelo in frigo per un’ora. 
Se volete, potete cercare di spolverare i vostri fiori che non devono essere lavati.
Passata l’ora, montate a neve l’albume con il restante cucchiaino di zucchero e incorporatelo alla pastella. Scaldate abbondante olio in una padella, immergete i fiori nel composto, fate colare la pastella in eccesso e friggeteli. Cospargeteli di sale o zucchero a velo a seconda delle vostre preferenze e mangiateli caldi! 
L’acacia, chiamata anche robinia o gaggia non è originaria del nostro territorio, ma è stata importata in Europa circa 400 anni fa, quando il farmacista e botanico Jean Robin fu incaricato dalla facoltà di medicina dell’univarsità di Parigi di andare alla ricerca di nuove piante medicinali. 
Scoprì che la robinia era tossica in tutte le sue parti ad eccezione dei fiori e quindi non si diffuse come pianta per scopi medicinali, ma per la sua velocità di crescita, il legno resistente e la capacità di migliorare il terreno.


Nessun commento:

Posta un commento

Cucina tradizionale Pieontese "Sucot pien"

Ciao amici...anche oggi rivisitiamo i protagonosti della stagione: I SUCOT...questa volta ve li consiglio ripieni ZUCCHINE RIPIENE Oggi...